Sua maestà la ribollita

20160202-16

Il piatto invernale per eccellenza, un must della cucina toscana e un vero e proprio comfort food: la ribollita. La sua preparazione è un po’ lunghetta perché cuoce molto e perché ha un riposo intermedio obbligatorio. Gli ingredienti sono forse leggermente rivisitati rispetto alla tradizione, anche in base alla disponibilità del mio frigo! Non me ne vogliano i puristi…

Ingredienti

  • 250g cavolo verza
  • 250g cavolo nero
  • 150g pane casereccio raffermo
  • 200g pomodori ciliegino
  • 250g fagioli cannellini (già lessati)
  • 200g spinaci
  • 1 cipolle
  • 2 carote
  • 1 costa di sedano
  • 120g porri
  • 2-3 dl brodo vegetale
  • olio evo q.b.
  • sale e pepe q.b.

Preparazione (giorno 1)

Preparate un soffritto con cipolle, sedano e carote sminuzzati.

20160131-1

Una volta rosolati a fiamma vivace abbassate la fiamma e fate appassire il porro dolcemente.

20160131-2

A questo punto potete unire pomodori, cavolo nero, verza, spinaci e fagioli. 20160131-3

Se avete l’acqua di cottura dei fagioli, unitela, altrimenti utilizzate del brodo vegetale (abbastanza da coprire le verdure). Ora, appena preso il bollore, fate andare a fuoco molto basso per almeno 2 ore (a coperchio chiuso) mescolando di tanto in tanto. I fagioli e le verdure dovranno sfaldarsi, quindi le due ore sono indicative!
Salate e pepate a piacimento.

20160131-4

Terminata questa fase fate riposare coperto in frigo per tutta la notte.

Preparazione (giorno 2)

Riportate la zuppa a bollore, aggiungete il pane raffermo a pezzetti e brodo vegetale a copertura. Cuocete per un’altra ora a fuoco lento.
Servite con i crostini di pane sul fondo della ciotola e un’abbondante innaffiata di olio evo.

20160202-16

 

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...