La cara vecchia amatriciana?

20151003-3

Un bel piatto di amatriciana è quello che ci vuole, nei freddi giorni invernali. Premettiamo subito, prima di scatenare flame, che questa non è la ricetta tradizionale ma una sua rivisitazione magari più adatta alla vita e agli ingredienti di tutti i giorni.

Ingredienti (per 2 persone)

  • 320 g di tonnarelli all’uovo (o 180 g di spaghetti)
  • 100 g di guanciale
  • 250 g di pomodori pelati
  • 2 filetti di acciughe
  • peperoncino q.b.
  • pecorino stagionato q.b.
  • sale e pepe q.b.
  • olio evo q.b.

Preparazione

Iniziamo il sugo facendo rosolare il guanciale tagliato a listarelle a fuoco medio con un po’ di peperoncino e i due filetti di acciuga: questa è la maggiore delle libertà prese in questa ricetta, ma il tipo di sapidità offerto dalle acciughe a mio avviso ben si sposa con il piatto.

20151003-1

Quando il guanciale si sarà rosolato (e l’acciuga sciolta) lo togliamo e lo mettiamo da parte. Nella stessa padella mettiamo il pomodoro: i pelati sono migliori perché rappresentano la prima scelta dei produttori, ovviamente vanno prima frullati. Lasciamo sobbollire e ridurre la salsa di pomodoro e alla fine regoliamo di sale.

20151003-2

Nel frattempo cuociamo la pasta in abbondante acqua salata, per poi saltarla nel sugo di pomodoro a fine cottura.

Impiattiamo spolverando con il pepe e aggiungendo abbondante pecorino grattugiato.

20151003-3

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...